5 ragioni per registrare una società in Estonia

foto-2

Se stai pensando di creare una tua propria attività e vuoi assicurarti notevoli vantaggi fiscali, dovresti considerare l’Estonia. Spesso trascurato, questo paese dell’Europa orientale, bagnato dal Mar Baltico a nord e a ovest, mentre a sud e ad est confina rispettivamente con la Lettonia e la Russia, rappresenta un’importante opportunità, per chi è la ricerca di un nuovo inizio.

Una società in Estonia gode di questi vantaggi:

a)Imposte sulle società Come incentivo per costituire una società in Estonia, il paese non tassa gli utili non distribuiti, garantendo la crescita del tuo business. Inoltre, i profitti convertiti in capitale sociale mediante un aumento dello stesso non sono tassati.

b)Abolizione ritenuta d’acconto sui dividendi Nel 2009, nel mezzo degli sconvolgimenti economici causati dalla crisi internazionale  e con un tasso di disoccupazione del 20 per cento, la ritenuta alla fonte sui dividendi è stata abolita. Questa è una ottima notizia per una società in Estonia!

c)I.V.A. L’aliquota dell’imposta sul valore aggiunto (IVA) per una società in Estonia è del 20%. Accessori per la casa, tra cui libri, forniture mediche e alcuni farmaci sono soggetti ad un’aliquota del 9%.  Sono previste, inoltre, importanti esenzioni IVA, tra cui i servizi postali, assicurazioni, servizi finanziari, sanità e istruzione. La soglia legale per l’apertura della partita IVA è  16,000 € all’anno.

d)ulteriori incentivi La legge estone ha stabilito tre zone franche in cui le merci destinate alla successiva riesportazione non sono soggette ad IVA o ad accise. Lo Stato offre anche sovvenzioni fino a 5000 € per le start-up con sede in Estonia attraverso l’Enterprise Estonia. Si tratta di finanziamenti a fondo perduto, ciò offre un enorme vantaggio ai nuovi imprenditori, garantendo loro l’accesso al capitale iniziale.

e)economia e politica L’economia estone, dopo la crisi, è in costante crescita. Il paese intreccia importanti relazioni commerciali non solo con i paesi scandinavi, ma anche con la Germania, grazie alla grande disponibilità di servizi qualificati offerti, soprattutto nel campo tecnologico. Il superamento degli anni peggiori è stato possibile grazie anche alla politica pro-business, adottata in questi anni dal governo.

L’E-Residency, la nuova frontiera del businessKredEx: una grande opportunità per le imprese estoni
Recent posts
Recent comments